Poker sotto a Guardavalle , ma guardiamo avanti

GUARDAVALLE – Un 4-0 duro, forse immeritato , al cospetto di una compagine, quella ionica, che reputiamo dopo i tanti rinforzi della campagna acquisti invernale, seria candidata al salto di categoria.

Il Gimigliano si adatta all’emergenza, 11 assenti e contatissimi in panchina come mai successo in questi tre anni, provando il 3-4-3 iniziale con Critelli che si affianca a Paparazzo e Paonessa PL in difesa, Fato e Paonessa G spostati sugli esterni di centrocampo.

Il Guardavalle fin dai primi minuti governa il gioco ben guidata a centrocampo dal capitano C. Vetrano e da Hamadou Kandrebbogo; i biancorossi cercano di sfruttare la superiorità numerica a centrocampo ma peccano in fase di costruzione.

La rete al 28°di Riitano con un bel tiro da fuori e la rete dopo pochi secondi della ripresa di Voci , tagliano le gambe ai biancorossi che comunque sul finire della prima frazione con Salvatore Ciambrone e Rizzo avevano impensierito la retroguardia di casa.

Le due reti nel finale le reti di Kandrebbogo e Lorenti chiudono le sorti dell’incontro con una sconfitta che comunque non cambia le ambizioni dei ragazzi di Ambrosio e Scalzo .

L’anno nuovo porterà consiglio e le due partite casalinghe con Prosala e MonteGasperi sono il primo pensiero per ripartire al meglio.

Formazione USD : Iacopino;  Paparazzo, Paonessa PL  Critelli(Romagnino);  Paonessa G, Scalzo(Trapasso S) , Rizzo(LaRocca) , Lubello Fato; Ciambrone S, Le Pera Al (Gabriele) . All : Ambrosio-Scalzo

  • Questo sito utilizza cookie. Puoi accettare cliccando
  • Qui
  • Vuoi avere altre informazioni?
  • Clicca qui